il peggio che M2 potesse concepire

Zoomorfosi

Un felino con passo felpato, che guarda in silenzio.
Pigro, le fusa, sul pavimento caldo di sole. Avido di carezze sul letto. Ti affascina.
Ruggito tra i cespugli, zampata che uccide, caccia implacabile e domina.

Un gatto inutile.
Un leone ricoperto di ferro, di catene, Graograman la morte multicolore.

Un rapace instancabile porta cibo al suo pulcino. Vola alto, vede lontano.
Uno sguardo che riflette il sole, Horus egizio.  L’abbraccio stritola chi vuole proteggere.

Un’aquila nobile e irraggiungibile.
Un falco divino e mortifero, col sole che brucia negli occhi.

Mangia le tue lordure e si nutre del putrescente della tua vita.
Porta tutte queste cose lassù, al sole che purifica.
Lo vedi lì, che ascende in una lenta spirale, la sagoma nel cielo.
Posato a terra è orribile, il becco lacera carcasse.

Un avvoltoio amico solleva i tuoi pesi.
Un grifone vuol bene, rapace che da invece di togliere.

Scritto con WordPress per Android

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...