il peggio che M2 potesse concepire

Paranoia

dentro di te… scruta, ascolta, scandaglia… aspetta…

scruta, ascolta, scandaglia… sempre più in profondità…

scruta, ascolta, scandaglia… lo sai chi sei…
scruta, ascolta, scandaglia… riparti dai perchì…
scruta, ascolta, scandaglia… le differenze appaiono…
scruta, ascolta, scandaglia… cresci in consapevolezza…
scruta, ascolta, scandaglia… trovi la risposta…
scruta, ascolta, scandaglia… vuoi…
scruta, ascolta, scandaglia… scegli…
scruta, ascolta, scandaglia… agisci bene…
scruta, ascolta, scandaglia… vivi…
scruta, ascolta, scandaglia… ama…
scruta, ascolta, scandaglia… senza confine…
scruta, ascolta, scandaglia… senza limite…
scruta, ascolta, scandaglia… sorridi…

fuori di te… scruta, ascolta, scandaglia…

Per non prendersi troppo sul serio,

Black Sabbath – Paranoid: video testo

Garbage – I think I’m paranoid: video testo

Annunci

6 Risposte

  1. rO

    Io l’ho ascoltata un sacco “I think I’m paranoid”.

    16 marzo 2013 alle 14:32

  2. M2

    Eh… 🙂
    Io anche e ovviamente anche Paranoid. Canzoni che a volte mi hanno parlato di me, a volte mi hanno parlato di un’altra persona. Alcune frasi hanno avuto senso, altre no, alcune molto senso e altre poco. Ho pensato di cantarle a qualcuno o che mi venissero cantate. Non so per te cosa possa significare quella canzone.

    E comunque c’è sempre il piacere della musica, in questo caso un piacere oscuro cui a volte non bisogna sfuggire se si vuole far tornare le cose a girare.

    La mia piccola poesia, a me, parla di questo, di un’oscurità a cui puoi sfuggire, agli altri non so. Tra l’altro, pensare a Ozzy, di solito mi fa ridere perchè mi vengono in mente The Osbourne’s.
    Ma mi accorgo di avere cominciato una frase con E congiunzione 😀

    16 marzo 2013 alle 14:49

  3. Anonimo del Sublime

    per non prendersi troppo sul serio:

    http://www.robrob8.com/games/paraniod_homer.htm

    16 marzo 2013 alle 17:24

  4. M2

    Paranoid Homer è stupendo 🙂 Una volta l’avevo anche installato!

    17 marzo 2013 alle 14:49

  5. provoletta

    be-e-lla, ma… i rientri del testo non mi convincono…

    18 marzo 2013 alle 16:32

  6. M2

    ragione tu hai, sembra formattato ad copocchiam… in effetti il primo e e l’ultimo verso li volevo spostati rispetto agli altri, ma si era persa una formattazione; adesso che l’ho corretto è più simile a come dovrebbe essere, ma non riesco ad eliminare il salto di riga tra il secondo ed il terzo. l’ennesimo fallimento: che uomo inutile che sono 😛

    18 marzo 2013 alle 17:12

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...