il peggio che M2 potesse concepire

come diventare emo

L’utilissimo corso in DVD per diventare emo e dare una svolta alla tua vita.

Apprendi in poche lezioni i segreti dei grandi esperti.

Emozionati anche tu.

Annunci

503 Risposte

  1. Emo_Girl

    andate a farvi fottere nn si prende per il culo così! siete sl degli stronzi che nn sanno cosa vuol dire Emo! Emo è sentimento! nn tagli e cose del genere! quello è nato dopo, probabilmente da un gruppo di coglioni!!!!!!! Emo è anche Musica!!!!!!

    30 giugno 2008 alle 1:09

  2. M2

    «Lesson 2: emo people always over-react».

    30 giugno 2008 alle 10:45

  3. Dr. Hell

    Emo_Girl, gli insulti dovevi scriverli sulla pagina di youtube di chi ha fatto il video non qua

    M2: LOL ^____^

    30 giugno 2008 alle 15:46

  4. M2

    Dr. Hell: non è carino prenderla in giro. Certo è un peccato che abbia usato a sproposito un linguaggio volgare e scurrile sul mio blog, ma bisogna essere indulgenti. Tanto più che, forse, la ragazza emo oltre i Tokio Hotel ha anche ascoltato gli Husker Du, i Fugazi o i Rites of Spring (anche se questi ultimi non mi hanno mai particolarmente convinto).

    30 giugno 2008 alle 15:57

  5. Dr. Hell

    I Tokio Hotel mi fanno schifo. Contento?

    30 giugno 2008 alle 16:11

  6. M2

    Non so se Emo_Girl ripasserà di qua e comunque come metodo di abbordaggio nei suoi confronti proverei qualcosa di diverso.

    30 giugno 2008 alle 19:13

  7. M2

    Emo_Girl non ci siamo proprio:
    1. continui ad avere reazioni esagerate come gli emo del video;
    2. che modo di esprimersi è questo?
    3. quei gruppi sono gli iniziatori di quello che poi diventerà l’emo (all’epoca andavano termini tipo indie rock o punk-non-mi-ricordo-cosa). Sei sicura di essere veramente amante della musica emo? Ti mancano le basi.
    Ciò detto, sono felice che grazie ai TH tu abbia risolto i problemi di stitichezza.

    P.S.: come fake non sei credibile. Però mi hai strappato un sorriso 😉

    30 giugno 2008 alle 20:06

  8. M2

    Raga_Emo/Emo_Girl (ricordati che non sei anonimo come pensi. Sai cos’è un IP?). L’indirizzo e-mail lo cancello, onde evitarti problemi. A presto!

    30 giugno 2008 alle 20:12

  9. Emo_Girl

    i tokio hotel mi fanno veramente cagare!!

    30 giugno 2008 alle 19:50

  10. Emo_Girl

    e cmq gli altri gruppi nn li ho mai sentiti!

    30 giugno 2008 alle 19:56

  11. Joril

    Acc, decisamente un linguaggio inappropriato ad una lady..

    30 giugno 2008 alle 20:59

  12. Raga _ Emo

    per M2: sai dove puoi mettere la tua indulgenza???
    penso che si sia capito…..
    sicuramente il linguaggio della mia amika Emo_Girl non è affatto volgare anzi secondo il mio parere avrebbe potuto scrivere anke peggio e sai una cosa cara anzi penso + caro M2 tu puoi andare a quel paese! va******lo
    se provi a scrivere quelle stronzate ankora 1 volta sugli emo sei una truzza o truzzo di merda che quegli insulti del filmato li uso per pulirmi il culo e approposito il tuo blog fa veramente cagare !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    tu nn hai nemmeno l’idea di cosa voglia dire emo mika vuol dire avere il ciuffetto e tagliarsi anzi secondo me tu ti fai qualke toppata o canna cmq nn rompere i coglioni alla gente che dice quello che pensa cpt o te lo devo rispiegare in malo modo cazzo testa di minkia!!!!!!!!!
    scrivimiù al contatto emo_raga@raga_emo.xyz e facciamo quattro chiacchere ok????????

    30 giugno 2008 alle 20:01

  13. Emo_girl

    io lascio perdere!!!

    1 luglio 2008 alle 0:21

  14. M2

    Joril: Non ci sono più i troll raffinati di una volta…

    1 luglio 2008 alle 12:16

  15. Dr. Hell

    ah, ma allora era un fake, che schifo…

    1 luglio 2008 alle 14:31

  16. xx

    Ah, ma gli emo non sono gli emofiliaci, allora! Ora capisco molte cose…

    1 luglio 2008 alle 14:45

  17. M2

    Proprio così, non si finisce mai di imparare.

    1 luglio 2008 alle 14:51

  18. Raga _ Emo

    andate a fanculo…

    2 luglio 2008 alle 0:13

  19. M2

    Già stato: posto noiosissimo. Tra l’altro… lì si ricordano tutti di te e mi hanno chiesto quando ci ritorni, vogliono farti sindaco onorario. Come provocatore sei una delusione.

    2 luglio 2008 alle 10:27

  20. Dr. Hell

    ma che non ha scritto più? Ci stavamo affezionando.

    4 luglio 2008 alle 10:46

  21. M2

    Macchè, macchè, magari… gli ho fatto il favore di cassargli un paio di commenti per manifesta inadeguatezza. Solo parolacce, nessuno spunto polemico degno di questo nome e prestava il fianco in modo ridicolo. Mi ha precipitato nello sconforto.

    4 luglio 2008 alle 13:08

  22. Dr. Hell

    Adesso mi fai venire la curiosità!

    4 luglio 2008 alle 13:18

  23. Ohi ohi..
    Mi mancava il mondo delle verità rivelate..
    Comunque M2, non disperare.. dopo che un tal prezzemolo e la coppia nessun nomignolo – Corradi(ni) la vera, han colonizzato per breve tempo i Pinguini, è dura trovare trolls all’altezza..

    7 luglio 2008 alle 13:23

  24. M2

    Chicca: grazie per la solidarietà. Sto cercando di superare anche questa crisi e il supporto degli amici è fondamentale.

    7 luglio 2008 alle 15:57

  25. Certo, stai cominciado a diventare un po’ Emo anche tu.. troppo sensibile.

    8 luglio 2008 alle 11:43

  26. M2

    Vero? Ma in effetti sono emo al 10%:
    https://orbitaiperbolica.wordpress.com/2008/06/17/quiz-50normal/
    per questo mi dispiace che individui volgari gettino discredito sui veri emo.

    8 luglio 2008 alle 16:29

  27. Bravo. E’ giusto difendere le cose in cui crediamo, anche se solo al 10%!

    8 luglio 2008 alle 18:02

  28. Chiesa E Zelo

    A me gli emosessuali mi hanno sempre fatto schifo…


    C.e.Z.

    9 luglio 2008 alle 16:36

  29. M2

    E’ il minimo, dato il nome che porti -che sarà sicuramente il nome di un personaggio fantasy.

    9 luglio 2008 alle 16:51


  30. Non voglio credere che sia un’identità vera…

    9 luglio 2008 alle 19:59

  31. Kumagoro

    M2, ricordati che i troll si rigenerano, ma sono soggetti a ferite da acido.

    10 luglio 2008 alle 5:55

  32. Chiesa E Zelo

    Lasciamo perdere il fantasy per favore, che tanti danni ha gia’ fatto alla gioventu’. Vi passo questo saggio fondamentale, che forse gia’ conoscerete ma che non fa mai male ricordare:
    http://www.miodiosalvami.net/tm/giochi_ruolo.html

    Scommetto che anche voi che fate gli spiritosi avete a casa almeno un libro intitolato “The Manual Of The Player”… (v. punto 6)

    PS – ma perche’ io ho l’Avatar Punitivo? Non ho mai visto uno sgorbio tanto insensato. E me l’ha assegnato in automatico!

    PPS – Il “Leave her alone! Leave her alone!” del video e’ una citazione… la riconoscete? 🙂


    C.e.Z.

    10 luglio 2008 alle 14:11

  33. xx

    Tutto sacrosanto, soprattutto questa frase:
    “Ispirati, per esempio, ai film «Intervista col vampiro» o «Dracula» di Martin Scorsese.”

    10 luglio 2008 alle 14:15

  34. M2

    Kuma: questo secondo la D&D 4E oppure la 2E? 🙂 🙂

    C.e.Z: interessantissimo e gli darò una lettura attenta. La cosa che salta all’occhio, almeno al mio, è che si tratta del primo sito cattolico su cui mi imbatto in cui Tolkien viene recepito negativamente. E cmq io il MERP ce l’ho 🙂

    10 luglio 2008 alle 16:39

  35. mizz vamp

    allora prima di tutto io non sono emo ma posso dire che qst video è un emerita stupidagine!!!
    nn si è emo solo xk si ha 1 dannato ciuffo nero o biondo platino davanti agli occhi
    e ankora peggio nn si è emo xk ci si taglia cm quegli stpidi nel video…
    e nn si è emo se ci si trucca di nero
    il genere emo prima di tutto nasce come genere musicale…
    e cn qst nn intendo i tokio hotel -.-”
    i th nn sono assolutamente EMO!!!! questo è da sottolineare
    nn è detto k se un ragazzo si tinge i capelli di nero e li porta sparati in aria allora è emo
    essere emo è una cosa che si sente dentro…nn si vede dai capelli cotonati o cose simili xk altrimeni kiunque sarebbe emo…
    uno nn si alza la matina e dice: oggi sn emo e inizia a tagliarsi o a cotonarsi i capelli
    e poi vi prego piantatea di dire che i tokio hotel sono emo x nn si può proprio setire!!!

    12 luglio 2008 alle 12:35

  36. Emo...4ever... e fiera di exerlo...

    Ma vergognatevi di qll ke avete ftt nel video… emo è un sentimento e un modo d stare a sto cazzo di modo orrendo… ki nn è cm noi almeno nn c sfotta… coglioni… cazzo…

    12 luglio 2008 alle 13:05

  37. Anonimo del Sublime

    Tutta questa discussione è troppo divertente… non posso non partecipare! ^__^

    14 luglio 2008 alle 18:44

  38. xx

    Accidenti, M2, con un blog quasi nuovo sei riuscito a creare una trappola attira-gonzi pressoché perfetta. Sciapò!

    15 luglio 2008 alle 9:22

  39. Dr. Hell

    @Emo…4ever… e fiera di exerlo…
    Devi protestare a questo indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=pK4bLMd0avU
    sono loro gli autori del video. Se protesti qui è inutile.
    “Lesson 2…” LOL

    15 luglio 2008 alle 15:19

  40. M2

    Finora i contributi degli emo qui comparsi sono nettamente opposti: da un lato c’è chi asserisce che emo è un modo di essere, dall’altro che è un genere musicale. Evidentemente non c’è chiarezza in proposito. L’unico comune denominatore dei commenti è il fatto che quel filmato di presa in giro suscita reazioni scomposte -evidentemente colpisce nel segno (Lesson 2). Una cosa che vale la pena di sottolineare è che Guy Picciotto sembra aver sdegnosamente rifiutato l’etichetta emo per i suoi gruppi, ritengo perchè non si può incasellare la produzione artistica in una nicchia.

    mizz vamp: se ho ben interpretato quanto scrivi -una tastiera nuova forse potrebbe esserti utile- nel tuo equilibrato e condivisibile contributo, non prendere sul serio la bonaria presa in giro ad Emo_Girl sui TH. E’ stata fatta perchè è un fake e perchè a lei/lui “fanno veramente cagare” (cit.).

    15 luglio 2008 alle 20:16

  41. Cosme el Zaragatero

    Ay amigo, che spettacolo.
    Lascia che ti dica una cosa. Vedi questa immensa distesa tutt’intorno a noi? Laggiu’, dietro la Mesa Cabrona, passa una pista che porta fino a Flagstaff. Sono 700 miglia di deserto, canyon e polvere e neanche un cactus su cui pisciare. Ora io ti dico che, con delle puledre di prima scelta come queste che hai catturato, se solo avessimo viveri, tempo e voglia, adesso potremmo armarci di briglie e frustino, metter loro una sella in groppa e farle trottare senza nemmeno una sosta da qui, non dico fino a Flagstaff, ma fino al fottuto confine col fottuto Mexico.
    ¿Asco de vida, eh? Cosi’ tante occasioni, e cosi’ poco tempo.


    C.e.Z.

    16 luglio 2008 alle 8:19

  42. M2

    Cosme el Zaragatero: è una prospettiva davvero entusiasmante e lo zelo con cui l’hai esposta mi ha convinto in pieno. Andiamo a farci questa trottata 😀

    16 luglio 2008 alle 14:34

  43. Cosme el Zaragatero

    Bueno, chacho, entonces, tanto per cominciare, passiamo per questo link per avere un’ulteriore prova della indecisione identitaria che impera tra gli stessi emo:

    http://greendaphne.blogspot.com/2007/11/emo-girl.html

    Titolo delle note autobiografiche: “Emo Girl”.
    Riga 26: “Non sono emo”.
    Perche’ e’ importante partire con le idee chiare.

    Ma il fenomeno emo e’ prevalentenmente maschile o femminile? Per rispondere a questo quesito, oggi possiamo utilizzare i nuovi strumenti rigorosamente scientifici che la moderna tecnologia mette a disposizione delle scienze sociali:

    http://www.googlefight.com/index.php?lang=en_GB&word1=emo+girl&word2=emo+boy

    Vabbe’, era prevedibile. Anche perche’ si sa che i ragazzi emo sono tutti maricones.

    Intanto il fenomeno e’ in aumento e gli italiani non fanno niente per combatterlo. Fortunatamente, se non altro, noi in Mexico abbiamo cominciato a prendercene cura come si deve:

    http://tinyurl.com/6db6kq
    (Vi prego, guardate il secondo video!)

    Notevole come gli emo vengano ricoperti di mazzate sia da punk e goth, che li accusano di appropriarsi in maniera consumistica e superficiale dei loro codici e simboli svuotati del loro originale contenuto sovversivo, sia dai machos omofobici, i quali vedono in questa esibizione di ambiguita’ e vulnerabilita’ una minaccia alle tradizioni fallocratiche su cui si basa tuttora la nostra cultura.
    Culo cacca pistolino.
    (NB – l’ultima riga e’ necessaria per riportare il tono della discussione su livelli piu’ consoni a questo blog.)

    Ribellione o mercificazione? Su questo tema si impone un’analisi comparativa con le mode giapponesi (cfr. “Da Emo a Moe: per una Enigmistica della Sociologia”, Mario Romai, Edizioni Inoizide, 2002) su cui attendo un breve intervento del prof. Ketefumi Kumagoro.


    Cosme
    “Emo chi legge!”

    17 luglio 2008 alle 13:56

  44. M2

    Cosme: la violenza che voi messicani avete scatenato è a mio parere assolutamente da condannare, e lo scrivo qui a chiare lettere, tornate per favore a guardare la Lucha Libre e El Gran Hermano. D’altro canto, non capisco perchè i vostri rockabillies stiano restando con le mani in mano… che si siano imborghesiti?
    Non posso però restare indifferente al materiale scientifico che hai proposto e che una volta di più getta un’ombra di dubbio e indeterminatezza sulla questione.
    Se fosse vero che emo è uno stato esistenziale in cui si nasce e nel quale non si può volontariamente entrare ex post -chiedo scusa per il Latino-, è ben difficle valutare perchè ben 23 persone siano giunte a questo 3d cercando su google qualcosa del tipo: “come diventare emo”.

    17 luglio 2008 alle 18:00

  45. Roberta

    Scusate ma mi spiegate in cosa consistono le idee degli emo? Il loro modo di vestire e la musica che ascoltano già li connosciamo, ma le loro idee quali sono? Hanno una loro visione del mondo? E in politica come si schierano? Sono di destra, sono di sinistra, che sono? E in religione in cosa credono? Sono credenti? Sono non credenti? Hanno una loro religione? Sono atei, sono cattolici, sono buddisti, che sono? Se non si capiscono queste cose è normale che li si consideri solo per gli aspetti esteriori.

    Spero nelle risposte degli emo.

    Grazie.

    Roberta

    19 luglio 2008 alle 21:56

  46. Roberta

    Per esempio c’è addirittura chi dice che gli emo siano satanisti. Io non lo credo. Ma se non li si conosce si può dir tutto di loro. E per questo che io chiedo. Bisogna porre domande per avere risposte.

    Roberta

    19 luglio 2008 alle 22:06

  47. Dr. Hell

    Se devo credere ad M2 gli emo qui presenti non sanno neanche che musica dovrebbero ascoltare…

    21 luglio 2008 alle 11:39

  48. M2, da quando il tuo blog è diventato la guida spirituale degli Emo?

    21 luglio 2008 alle 12:16

  49. M2

    Chicca: tu dici che dovrei preoccuparmi? In ogni caso sono impegnatissimo. Troppo anche per preoccuparmi di qualsiasi cosa!

    21 luglio 2008 alle 16:26

  50. Klara_Kannbal_Eat_Vomit

    secondo me se uno vuol essere emo è emo….se non vuole deve rispettare le scelte di chi lo è!!!
    e poi i Tokio Hotel NON FANNO MUSICA EMO
    è un offesa x la musica
    poi x tutti gli emo vi state dando della musica
    perchè emo non è depressiono
    emo non è rancore
    emo non è vestirsi di nero
    emo non è avere un frangione
    io merda emo è MUSICA!

    25 luglio 2008 alle 15:09

  51. Emo_Boy_90

    Ma Fanculo Stronzi, sapete solo prendere x il culoo!
    andatevene a farvi fottere pezzi di merda ambulanti! xD

    27 luglio 2008 alle 14:09

  52. gnegna

    ragazzi scs se vi interrompo ma io dentro mi sento un pò EMO e questo nn mi dispiace xò vorrei solo sapere quali sono le regole x diventare emo….grz

    27 luglio 2008 alle 16:03

  53. M2

    gnegna: perchè invece non cominci a dire cosa vuol dire sentirsi emo dentro? E’ un punto di partenza.

    30 luglio 2008 alle 9:54

  54. metallaro

    prendono in giro il mondo emo stupidi
    gente di merda

    31 luglio 2008 alle 15:15

  55. M2

    Non ci sono più le tastiere di una volta…

    1 agosto 2008 alle 14:47

  56. Joril

    TUDL, M2 grazie per tutto questo.

    4 agosto 2008 alle 22:39

  57. M2

    Carissimo Joril, ti ringrazio, ma la mia quota di merito è assolutamente trascurabile.

    5 agosto 2008 alle 9:35

  58. Anonimo

    Io do anche ragione a Emo_girl xke nn bisognerebbe prendere in giro uno stile di vita!Cmq bel blog

    6 agosto 2008 alle 8:16

  59. M2

    Anonimo: quindi, secondo te, emo sarebbe uno stile di vita piuttosto che -o non soltanto- un genere musicale. Finora su questo punto non c’è una convergenza di opinioni e rimane un quesito irrisolto, come anche quelli posti da Roberta il 19 luglio. Potrei persino domandarmi, qualora emo sia uno stato esistenziale, cosa ne pensano gli emo dei diritti umani in Cina o dell’energia nucleare. Grazie per i complimenti 🙂

    6 agosto 2008 alle 16:15

  60. Joril

    Ma si sta insinuando che Wikipedia non sia accurata in merito? :O

    7 agosto 2008 alle 21:35

  61. Caro M2, mi dolgo ancora una volta di commentare troppo poco il tuo blog (chi se ne frega, dirai tu, e in fondo, come darti torto ^_^), ma sono un po’ nella bratta (si dice a Zena) e faccio un po’ poco dovunque. Poi, questa discussione, e` cosi` meravigliosamente avviata, che non potrei fare altro che rovinarla con un qualsiasi intervento… Mi permetto solo di ringraziarti per aver messo la pentola sul fuoco… La sua continua ebollizione mi regala perle di buonumore quotidiane!
    Mi piacciono in particolare le stigmatizzazioni incisive come quella di metallaro, che, appare chiaro, non e` riuscito a tenersi dentro quello che pensava! E anche emo4ever (o come cappio l’ha scritto) mi e` piaciuta tanto! Ha usato piu` puntini di sospensione in una frase che Baricco… poi me le vedo, le ultime due parole, scritte singhiozzando, con i lacrimoni che, mentre digitava “coglioni… cazzo…” scendevano sulla tastiera!! 😀 Lesson 2…
    (gnegna: le _regole_ per diventare emo?? …mmmmppphhhhhhmuahahahahahahahaha!!! Probabilmente un fake, ma bello)

    Una domanda semi off topic… ma quella di CeZ su flagstaff e` una citazione di qualcosa? Mi piace!

    Joril: lo Strumento Del Demonio (in quanto Strumento Del Demonio) e` assolutamente accurato, ma puo` decidere di trarti in inganno come e quando vuole! D’altra parte, se non lo facesse, tutti gli aspiranti emo non sarebbero costretti a venire ad illuminarsi qui per avere la Verita`!

    PS
    Secondo te vale la pena di spiegarlo che non sei tu quello nel video, ne` che e` comunque opera tua?

    8 agosto 2008 alle 9:53

  62. Uh… ho sbagliato indirizzo di posta e mi e` arrivato il mostrillo al posto del mio Opus… Ma Opus, czz… secnd te e` emo?! 😀

    8 agosto 2008 alle 9:54

  63. emo boys

    sentite ma xke nn sapete nnt di noi emo?

    10 agosto 2008 alle 0:51

  64. emo boys

    dite di sapere tutto ma nn sapete una minchia

    10 agosto 2008 alle 0:53

  65. emo boys

    allora?

    10 agosto 2008 alle 0:54

  66. Joril

    Personalmente, tutto cio’ che so degli emo l’ho imparato su questo blog. (Chiedo venia per non aver risposto prontamente all’una di notte)

    10 agosto 2008 alle 11:05

  67. Anonimo del Sublime

    Joril: lo hai stoccato divinamente !!

    11 agosto 2008 alle 14:48

  68. M2

    emo boys: ragazzi, vi sbagliate tutti quanti, in questa discussione nessuno ha mai asserito di sapere tutto. Per giunta, nella foga, vi è scappata un’acca. Allora?

    11 agosto 2008 alle 18:23

  69. Ci ho messo 2 giorni a capire quella dell’acca. Sto invecchiando. (ma anche i trolls, mi fanno di questi errori puerili… :-D)

    13 agosto 2008 alle 16:10

  70. M2

    Botty: sento il dovere di ringraziarti, a nome di tutti gli illustri partecipanti a questa discussione, per le belle parole che hai speso nei loro confronti. Purtroppo permangono degli equivoci… per esempio, il Dr. Hell ha più volte precisato che il video appartiene ad altri autori, ma nonostante ciò registriamo degli sfoghi poco urbani. Addirittura, come hai notato, a certuni è scappata l’acca in luogo della kappa è ciò è alquanto disdicevole. Inizio purtroppo a comprendere perchè Guy Picciotto non voglia avere nulla a che fare con la definizione di emo.

    17 agosto 2008 alle 19:43

  71. vale..

    hey M2 sei troppo ma troppo forte….!!!
    li smonti tutti senza offendere nessuno…!!!
    cmq se la gentaglia emo ke scrive le sue troiate qui su, si definisce tale e poi chiede come si fa a diventare un “emo completo” è veramente da rinkiudere….
    per di + consiglio agli emo di fare una piccola riunione segreta x mettersi d’accordo su cosa sia veramente l’emo… così ne capiamo qualcosa di + anche noi…

    19 agosto 2008 alle 19:31

  72. M2

    vale: posso segnalarti che, nell’ultimo mese, questo blog è stato trovato in base alle seguenti chiavi di ricerca su Google:

    come diventare emo = 13
    diventare emo = 10
    per diventare emo = 4
    come posso diventare un emo? = 3
    se un diventa x la prima,a volta emo com = 3
    come posso diventare emo = 2
    video musicale degli emo vale vale = 2
    come posso diventare emo?? = 2
    quiz emo = 2
    guida per diventare emo = 2
    40 regole per diventare emo = 2
    emo = 2
    emo blogger = 2
    emo: ciuffo a sinistra o a destra = 2
    come si truccano gli emo = 2
    come posso diventare emo? = 2
    come diventare un emo? = 1
    emo ragazze species = 1
    video dove si vedono come si fanno i cap = 1
    emo quiz = 1
    dritte su come diventare emo = 1
    come si truccano gli emo? = 1
    cosa bisogna avere per essere emo? = 1
    le idee degli emo = 1
    con cosa si alza i capelli emo = 1
    come cotonarsi i capelli come gli emo 1
    video degli emo = 1
    come si fa ad avere icapelli come gli em = 1
    come cotonarsi i capelli = 1
    come diventare 1 emo girl = 1
    religione degli emo = 1
    come essere un emo perfetta = 1

    E allora dimmi vale… 😉

    19 agosto 2008 alle 20:17

  73. Joril

    Beh, a questo punto e’ un peccato non avere una risposta da dare a tutta questa gente bisognosa di una guida.. :/ Speriamo che qualche Vero Emo giunga a illuminarci.
    (Mi cospargo gia’ ora il capo di cenere nel caso non venga reputato degno di usare le parole “Vero Emo” )

    19 agosto 2008 alle 21:28

  74. Joril

    (Non avevo intenzione di aggiungere l’ultimo emoticon, non so se sia stato WordPress o il mio subconscio.. A volte non mi consulta prima di agire)

    19 agosto 2008 alle 21:29

  75. vale..

    …povera gente…:-)
    ma dico non hanno altre domande + intelligenti..??
    mah…
    ma gli emarginati sono tutti così..??
    a questo punto bisogna solo chiedersi ma dove andrà a finire l’Italia..!?!

    20 agosto 2008 alle 18:59

  76. M2

    Joril: si trattò di una libertà di WP, ma è stata corretta. Non sia mai che emoticon deturpino involontariamente le parole “Vero Emo”. In ogni caso la tua umiltà ti fa onore e mi permetto di portarla ad esempio a tutti i partecipanti. Sono tuttavia ottimista sul fatto che la luce possa infine giungere.

    vale..: mi accorgo adesso di non aver inserito, nella precedente risposta, i puntini nel tuo nick. Mi scuso per sì gretta disattenzione e rimedio. Vorrei rassicurarti per quanto riguarda gli emarginati: alcuni trovano terapeutico l’utilizzo dei blog su internet.
    L’Italia è già finita dove merita di finire, ma può spingersi ancora più in là, fidati 🙂

    20 agosto 2008 alle 19:26

  77. vale..

    M2 sei perdonato per il tuo errore…;-)
    domandina mongola: ma di segno sei un ariete..??:-D
    comunque questi emo cosa risolvonno tagliandosi…?
    non c’è la fanno a esporre i loro problemi da psicopatici parlando come ogni persona normale.. o il loro cervello è troppo leso per riuscire a formare un discorso sensato e completo..?

    21 agosto 2008 alle 12:37

  78. vale..

    scusate per le 2 nn che mi sono scappate in risolvonno…:-D

    21 agosto 2008 alle 12:38

  79. M2

    valepuntopunto: grazie per avermi perdonato, ma quante domande a cui non è facile rispondere. Tieni conto che ancora non è stabilito se emo sia una condizione esistenziale, una moda commerciale, un’acconciatura o un genere musicale; pertanto, ipotizzare, come tu fai, che un emo sia psicopatico o cerebralmente inadeguato non è, quantomeno dal punto di vista metodologico, corretto 😉
    Speriamo che un “Vero Emo” possa rispondere quanto prima.
    Io, intanto, ho capito che emo non è il diminuitivo di emofiliaco.
    Domandina: in base a cosa dovrei essere del segno dell’ariete?

    22 agosto 2008 alle 18:43

  80. vale..

    M2: beh mi sembrava…perchè per quanto poco ti senta su questo blog, sei uguale ad un ragazzo dell’ariete…anzi mi correggo il tuo modo di fare e di rispondere è simile al suo…
    tutto qui… c’ho preso..?;-)

    25 agosto 2008 alle 12:23

  81. vale..

    M2: girando x vari siti..ho trovato questo…
    la tipa ke scrive sembra convinta…
    forse il mistero è risolto…:-D

    Emo è una cosa che si sente dentro.

    Un ragazzo non si può definire Emo solo per quello che indossa o per i comportamenti che assume. In fondo ognuno è quello che crede di essere! Non capisco perchè molti lo considerino solo come una moda (e non mi riferisco ai vestiti).

    Definirlo una moda è un insulto.

    Gli Emo devono essere rispettati per la profondità del loro pensiero, per il modo di vestire e di rapportarsi, anche se sono diversi.

    A scuola e per strada osservo ragazzi e ragazze che non fanno altro che manifestare la loro diversità interiore attraverso l’abbigliamento e l’atteggiamento.

    Non si possono trovare dei canoni semplici per la definizione di questo “modo di essere”:essere Emo non significa necessariamente indossare abiti neri, teschi o portare frangia asimmetrica, in quanto ogni singolo ragazzo esprime la propria sfumatura.

    Il ciuffo, che nasconde quelle lacrime di rabbia e non di debolezza, non classifica l’Emo.

    Disprezzarli perché soffrono equivale a disprezzare se stessi: tutti almeno una volta nella vita abbiamo sofferto.

    Emo è sentimento, è solitudine. L’Emo può essere visto come una lacrima che ti porta al passato ma che può portarti anche ad un futuro migliore.

    Emo è un’emozione per ogni attenzione d’affetto che ricevi, è amore per quello a cui tieni veramente.

    Emo è il riconoscimento di una diversità, della voglia di non conformarsi pur riconoscendosi in un movimento, una tappa fondamentale per ragazzi che sono alla ricerca di una propria identità.

    La gente non può semplicemente essere ciò che vuole?

    Gli Emo(etichetta odiosa), se fanno male a qualcuno, lo fanno solo a se stessi, per il profondo malessere che provano nei confronti della realtà.

    Secondo me nei ragazzi Emo c’è un vero vissuto, piuttosto che nei ragazzi che perdono tempo in mode inutili. Come se l’aspetto bastasse a riflettere ciò che si è.

    La diversità non dovrebbe portare a sminuire le persone, purtroppo non è sempre così, diventa un pretesto per escludere. Invece dovrebbe essere un valore tutelato e rispettato. Non capisco perchè si faccia dell’Emo una questione di stato. Continuare a sentirne parlare male secca.

    Invito tutti a riflettere sui pregiudizi, le incomprensioni e la superficialità della gente nei confronti degli Emo, non limitiamoci a puntare il dito contro e usare la bocca solo per giudicare.

    Mi scoccia quando le cose “private” diventano una moda e si perde di vista il proprio io.

    Non concepisco le rivalità e l’ipocrisia delle persone che non sono in grado di ammettere che ci siano altri che hanno il coraggio di mostrarsi per quello che sono e mettono al primo posto i propri sentimenti. Mi piacerebbe conoscere più Emo, avrei molto da imparare.

    Tutto questo è Emo, ed è racchiuso in una parte del corpo, quella che non si stanca mai di dare anche se è a terra.

    Emo è il cuore, è la vita vissuta sulla soglia tra sofferenza e l’inizio della felicità.

    Emo deve essere una scelta, non una conseguenza di qualcosa.

    In conclusione, un Emo è tale perchè sente di esserlo.

    25 agosto 2008 alle 12:40

  82. M2

    vale..: acc, quanto materiale su cui riflettere, non vedo l’ora di leggerlo come si conviene. Tutti te ne saranno grati 🙂 Se hai ancora il link potresti fornirlo?
    Invece… questo tipo dell’ariete di cui mi parli, ha un blog o un sito dove si possano leggere le sue esternazioni?
    Riguardo al mio segno, non voglio dirtelo, ma intanto possiamo darci appuntamento qui: https://orbitaiperbolica.wordpress.com/2008/08/01/quiz-cavalieri-dello-zodiaco/
    e ne riparliamo 😀

    25 agosto 2008 alle 16:29

  83. vale..

    M2: mi dispiace M2 ma nn trovo più il sito da dove lo tirato giù…
    comunque non credo abbia dei blog in giro…almeno non ha neanke lo spaces in msn…ma non ne sono sicura..proverò a chiedergli…

    25 agosto 2008 alle 18:48

  84. il vostro incubo

    pensavate che non tornavo ma sappiate che io ci saro in eterno mezze seghe troie merde

    26 agosto 2008 alle 0:34

  85. Tsk tsk tsk, caro incubo… Innanzitutto, ricordati che qui sei ospite e, in quanto tale, un certo contegno è di rigore, non foss’altro per dimostrarti degno della compagnia cui ambisci (se sei tornato, significa che in fondo il posto ti piace…).

    Poi, una volta che hai imparato a tenere a bada i tuoi sacrosanti e veementi istinti (per Diana, un po’ di passionalità in questo piatto mondo è sempre gradita, ma a volte bisogna imbrigliarla), sarebbe il caso di dare una ripassata alla grammatica e all’ortografia. Comunque ti sono grato del fatto che almeno non hai usato ‘k’ o ‘nn’ al posto di ‘non’. Questo mi fa un po’ dubitare della tua vera origine trollesca, ma pazienza, farò finta di niente… Ah, hai addirittura centrato un congiuntivo… (per quanto tu abbia correttamente ceffato il condizionale precedente… la mia tesi prende sempre più corpo…)

    Dulcis in fundo, una volta che avrai imparato le buone maniere e rinfrescato le nozioni base della lingua italiana, quegli epiteti… Suvvia… Ora, io e te non ci conosciamo, ma devo ammettere che il mio fisico non ricorda neanche lontanamente quello di Phelps, quindi “mezza sega” può anche essere indovinato. Per caso, ma indovinato. Merda, anche… a volte mi sento anche peggio… di solito oscillo tra la carogna e il bastardo, quindi merda può essere tranquillamente bisettrice dell’angolo. Però troie… dai… qui ci sono delle signorine che hanno commentato e hanno detto la loro. Più o meno ortodossamente, siamo d’accordo, comunque non mi sembra il caso di apostrofarle in quel modo. Io non le conosco (a parte una); se tu hai informazioni più precise e fresche delle mie, fammi sapere, che magari mi sbaglio. (a tal proposito, ti consiglierei comunque di stare molto attento… Io non ci terrei ad inimicarmi certa gente…)

    M2: scusa, ma ho visto passare un troll e, visto che era il mio turno, ho pensato di farci due chiacchiere… Spero che il tenore del discorso sia stato adeguato alla consuetudine di queste pagine… mi spiacerebbe abbassare lo stile…

    26 agosto 2008 alle 1:18

  86. M2

    vale..: grazie, ma non preoccuparti, era tanto per curiosità. Del resto se risponde come me deve essere certamente antipatico.

    Botty: vai tranquillo, anzi: così “Raga_Emo/ il vostro incubo” si sentirà considerato.

    26 agosto 2008 alle 19:39

  87. Ooh.. ma era ancora lei… Che delusione…

    27 agosto 2008 alle 10:06

  88. Anonimo del Sublime

    “A volte ritornano”

    27 agosto 2008 alle 11:52

  89. vale..

    il vostro incubo: senti povera/o ragazza/o emo, sono sicura che ti senti sola/o e che il mondo ti ha voltato le spalle. ma è inutile che giri per i blog altrui rompendo le palle alla gente che semplicemente non ha capito niente del vostro “mondo emo” solo perchè voi non sapete darci una spiegazione che non sia contrastante alle altre date…noi cerchiamo semplicemente una risposta a questo immenso dubbio che imperterrito ci assale da giugno .ti ricordo comunque, caso mai non l’avessi capito che non sei nessuno, quindi vedi di andare a farti fottere, visto che non hai nemmeno le palle per mettere il nome vecchio che avevi prima, viste tutte le battutine che ti sei beccata/o..!!non so se ti rendi contro che fai solo ridere se dai delle mezze seghe o troie a persone che non conosci..ma se ti diverte..fai pure…sfogati con noi che siamo ben felici di ascoltare i tuoi insulti da poveretto/a..!!

    PS: girando per i blog emo, visto che l’unica cosa bella che sanno fare sono le fotografie in una spiegazione c’era scritto: gli emo non provano rabbia o rancore semplicemente indifferenza per chi non li capisce o/e non è come loro.
    non mi sembri tanto indifferente a quello che diciamo..sicuro che sei un vero emo…?!?!

    M2:no no..ma dicamo che gli piace fare lo stronzo, peccato ke a me non sta antipatico…anzi…;-)

    27 agosto 2008 alle 14:36

  90. Joril

    Su su.. Mandiamo tutti un abbraccio a “il vostro incubo”, che ha tanto bisogno d’affetto!

    27 agosto 2008 alle 22:33

  91. “il vostro incubo” ti siamo tutti vicini, davvero! Un abbraccio forte!

    27 agosto 2008 alle 22:44

  92. pikkola emogirl kokkolosa!!

    voii nn capite prp un cazzo di noi emo!! ke sia ben kiaro nn per forza gli emo si tagliano qll è una scielta ke oltre tutto fanno anke le persone ke nn sn emo!!!emo nn è una moda è un nostro modo di essere ke viene dalle nostre emozioni!!!prima di giudikare gli altri è mejo ke giudiki te stesso!!

    28 agosto 2008 alle 13:26

  93. tice

    ciao ragazzi e ragazze ho visto il blog lo trovo bello e mi disp per le cose che scrive mio fratello ma dal tronde ha ragione perchè il video è divertente ma tutti dicono che gli emo sono quelli che si tagliano e sono questi video girano il messaggio si diffonde … ancora scusa per mio fratello……..w emo 4 immer by jung

    28 agosto 2008 alle 14:36

  94. vale..

    il vostro incubo: anche io mi aggrego a mandarti un caloroso abbraccio..perchè mi fai tanta pena.!!!
    comunque come dicono da un pezzo, noi non sappiamo niente di voi emo proprio perchè voi non vi spiegate adeguatamente…
    anzichè continuare a dire che siamo degli stronzi o delle troie inizia a spiegarci tu, in che cosa consislte l’emo…visto che ne sai a pacchi e noi non sappiamo un cazzo aspettiamo tutti con angoscia una tua definizione decente…
    dato che oggi sono in buona ti mando anche un bacio

    28 agosto 2008 alle 16:36

  95. Zixyar

    Effttivmnt cpr ql k dt nn è fcle… mi permetto di consigliarvi questa lettura:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Tastiera_(informatica)

    e come vedete alla fine sono solo pochi euri:

    http://shopping.kelkoo.it/ssc-113301-tastiera.html?priceMin=0&priceMax=20

    Detto questo mi piace questo “dialogo” fra gente che vorrebbe ascoltare e altri che non parlano se non per insultare… sembra quasi lo scenario politico italiano…
    Mi associo a valepuntopunto nell’attendere con trepidazione una vostra definizione “dall’interno”…

    Bye, Zix.

    28 agosto 2008 alle 17:07

  96. Joril

    Non hai abbracciato Raga_Emo! 😦

    28 agosto 2008 alle 18:00

  97. vale..

    zix: grazie mille per l’appoggio…! 😉

    28 agosto 2008 alle 18:04

  98. M2

    Ragazze e ragazzi, vi prego di usare un vocabolario più consono: su internet ci vanno anche piccoli bambini in età scolare 😀

    Zix: grazie dal profondo del cuore. Spero vivamente che il tuo messaggio possa contribuire alla risoluzione del grave problema delle tastiere difettose.

    28 agosto 2008 alle 18:10

  99. Ke difetto??

    (ok, la pianto, ma non ho resistito!)

    28 agosto 2008 alle 18:21

  100. davide(PiVuZ)..

    questi emo!!!! non sanno nemmeno loro cosa vogliono!! farsi notare?! emo vergognatevi e imparate e vivere che è ora.. non sapete niente della vita.. è ora di darsi una mossa!!!

    28 agosto 2008 alle 20:25

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...