il peggio che M2 potesse concepire

c’era l’urgenza

Oggi è passato al Senato il Decreto Legge su “Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica” fondamentale al contrasto dell’emergenza sicurezza in Italia. Viene sostenuto, ma chissà, che vi sia un paracadute per un processo al Presidente del Consiglio. Data la complessità della materia, da più parti, si era richiesto il ricorso alla legge ordinaria con ampio dibattito parlamentare e audizione delle parti interessate (Forze di Polizia, Magistratura, Istituzioni Carcerarie, etc.). L’evidente urgenza non ha consentito una simile procedura e i risultati sono all’altezza delle premesse. Parti del provvedimento, in particolare quelle relative alla sospensione dei processi per reati di minore allarme sociale, a quanto pare lasciano spazio di discussione.

Copio-incollo un estratto dalla seguente pagina dell’Associazione Nazionale Magistrati http://www.associazionemagistrati.it/articolo.php?id=183 che vale la pena di consultare:

REATI PER I QUALI SARA’ OBBLIGATORIA LA SOSPENSIONE

Sequestro di persona art. 605 c.p.
Estorsione art.629 c.p.
Rapina art.628 c.p.
Furto in appartamento art. 624 bis
Furto con strappo
Associazione per delinquere art. 416 c.p.
Stupro e violenza sessuale art. 609 bis c.p.
Aborto clandestino
bancarotta fraudolenta
sfruttamento della prostituzione
frodi fiscali
Usura
Violenza privata
Falsificazione di documenti pubblici
Detenzione di documenti falsi validi per l’espatrio
Corruzione
Corruzione in atti giudiziari
Abuso d’ufficio
Peculato
Rivelazione di segreto d’ufficio
Intercettazioni illecite
Reati informatici
Ricettazione
Vendita di prodotti con marchi contraffatti
Vendita di prodotti in violazione del diritto d’autore
Detenzione di materiale pedo-pornografico
Porto e detenzione abusiva di armi anche clandestine
immigrazione clandestina ( art.12 c.1 l. 286\1998 )
calunnia ( 368 c.p.)
Omicidio colposo per colpa medica
Omicidio colposo con violazione delle norme sulla circolazione stradale
Truffa comunitaria
Maltrattamenti in famiglia
Incendio e incendio boschivo
Molestie
Traffico di rifiuti
Adulterazione di sostanze alimentari
Somministrazione di medicinali pericolosi
Circonvenzione di incapaci

Ebbene sì, era importante e c’era una reale urgenza di varare un simile Decreto Legge, altrimenti non si giustifica quanto sopra riportato. Quale urgenza? Chissà…

Annunci

9 Risposte

  1. Anonimo del Sublime

    Grazie per il link!
    Interessante notare che fra i reati _non_ di emergenza sociale vi rientra:
    immigrazione clandestina ( art.12 c.1 l. 286\1998 )

    http://www.giustizia.it/cassazione/leggi/dlgs286_98.html#ART12

    in questo decreto, volevano introdurre il reato per l’immigrato clandestino e adesso decidono di sospendere per un anno i processi per chi li “aiuta” (normalmente sfruttatori e/o gente che ne trae profitto)

    paradossi governativi… su rieducational channel!

    25 giugno 2008 alle 13:19

  2. M2

    In effetti trovare una spiegazione a questo è impossibile… Tanto più che il reato di immigrazione clandestina serve come sicuro deterrente per spaventare l’ipotetico immigrato. L’ha detto Bossi, quindi non può essere che ci siano contraddizioni logiche.
    Rileggendo la lista di cui sopra, mi chiedo come sia possibile che certi reati prevedano meno di 10 anni di reclusione. In ogni caso il concetto di allarme sociale a questo punto mi è abbastanza nebuloso: stupro e violenza sessuale/estorsione e altri sono all’ordine del giorno e c’è una notevole copertura da parte degli organi di informazione e di attenzione da parte della gente; è iniziata l’estate e gli incendi boschivi impazzeranno: speriamo non ci siano vittime; traffico di rifiuti: più allarme di quello non saprei pensare in questo momento…
    Posso realmente credere che abbiano varato il testo fissando a caso la cifra dei dieci anni di reclusione come discriminante? Non può essere: è un Decreto richiesto a viva voce dal popolo sovrano e ponderato dal legislatore fino all’ultimo comma, deve pertanto esserci un fine che mi sfugge.

    25 giugno 2008 alle 18:55

  3. M2

    http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=1.0.2288431028
    Roma, 26 giu. (Adnkronos) – “Potremmo andare in tempi brevi all’approvazione del lodo, se l’opposizione si dichiarasse disponibile ad approvarlo, senza nemmeno passare attraverso la sospensione dei processi cosi’ come previsto ora dal decreto sulla sicurezza”. Lo dice a
    Radio Radicale il deputato del Pdl Gaetano Pecorella.

    Quindi l’emendamento blocca-processi era stato inserito nel pacchetto sicurezza pensando ai processi del Presidente del Consiglio. Lo dice uno dei suoi legali. Mi rifiuto di crederci.

    26 giugno 2008 alle 16:29

  4. provoletta

    non riesci a crederci vero? 😉

    28 giugno 2008 alle 15:33

  5. Vorrei piangere. E invece ho solo istinti violenti. Ma tanto sono depenalizzati, no?
    Oddio, magari se picchio un barbone mi depenalizzano, ma se io avessi voglia di picchiare, chessò, la seconda carica dello Stato? Ah, no, li mi sa che mi fucilano direttamente…

    7 luglio 2008 alle 13:29

  6. M2

    Chicca: la seconda carica dello Stato non si può toccare. Al massimo si può intercettarla al telefono, ma non per molto ancora…

    7 luglio 2008 alle 16:01

  7. Sua moglie (della seconda carica dello Stato) non sarà felice.. (o forse sì?)

    8 luglio 2008 alle 11:45

  8. M2

    Chicca: Dopo tutto, parrebbe di sì.

    Per concludere, sono ufficialmente basito: è ormai stato detto ufficialmente da vari esponenti del Governo che il lodo Alfano/Schifani-bis sulla sospensione dei processi per le quattro alte cariche dello Stato deve avere via libera in Parlamento se si vuole eliminare la norma blocca-processi nel pacchetto sicurezza. Ciò è stato chiaramente motivato in base alla situazione giudiziaria del Presidente del Consiglio. Ma allora è vero che il pacchetto sicurezza conteneva una norma “salva-premier”! Non riesco a crederci. E per logica conseguenza, il lodo Alfano/Schifani-bis è una norma “salva-premier”! Non riesco a credere neanche a questo. Mi rifiuto, categoricamente, di crederci.

    8 luglio 2008 alle 16:43

  9. Il mdomigliore per farla france è confondere le acque. Nel torbido i pesci si confondo bene. Benissimo.

    8 luglio 2008 alle 18:04

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...